Nel tempo che rimane

Scrollati la nebbia dalle spalle

come scialle di noia incollato sulla pelle

Solleva il mento alla luna e lasciati illuminare

lentamente

Lieve, lungo l’argine della vita,

una luce leggera allungherà l’ombra dell’attesa

E ti trastullerai nel tempo che rimane

come libellula che ribolle nella notte

Annunci

Informazioni su Grazia Bruschi

Posso essere rondine per tornare, foglia per cadere. Posso essere tutto mentre scrivo, anche felice. https://graziabruschi.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Naturalmente, Notte. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Nel tempo che rimane

  1. gelsobianco ha detto:

    “E ti trastullerai nel tempo che rimane
    come libellula che ribolle nella notte”
    Che bella, Grazia!
    Ha anche una grande musicalità.

    gb
    Buona notte, cara

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...