Archivi del mese: marzo 2017

Nel tempo che rimane

Scrollati la nebbia dalle spalle come scialle di noia incollato sulla pelle Solleva il mento alla luna e lasciati illuminare lentamente Lieve, lungo l’argine della vita, una luce leggera allungherà l’ombra dell’attesa E ti trastullerai nel tempo che rimane come … Continua a leggere

Pubblicato in Naturalmente, Notte | 3 commenti

Se potessi

Se potessi, per un giorno, avere quindic’anni Farei due trecce a questa vecchia testa Indosserei corte le calze e gambe al vento E ballerei sulle mie scarpe rosse. Le rane ascolterei, che adesso son scomparse O sono diventata sorda io … Continua a leggere

Pubblicato in Ironia, Senza categoria | 5 commenti

Ti parlerò d’amore

Ti parlerò d’amore Perché il mio corpo è stanco E neppure nei sogni riaffiora il tuo nome. Ti parlerò d’amore Perché il ricordo è spento Muto lo sguardo, immobile il tempo. Racconterò una storia che non è stata mia Frammenti … Continua a leggere

Pubblicato in Riflessi opachi | 6 commenti