Archivi del mese: giugno 2013

Passato remoto

Al naso il sangue come l’anello al dito E una corsa sussurrata come una preghiera Per dirti ch’era mia, sì, mia era la colpa – solo e sempre Ché questo credevo fosse amore un tempo Un susseguirsi di notti insonni alternate … Continua a leggere

Pubblicato in Riflessi opachi | Contrassegnato , , , , , , , | 2 commenti

pensieri notturni

È una zolla, una goccia, uno strappo nel tempo. È un granello che racchiude la dolcezza del mondo. È l’amarezza di una lacrima che travolge l’universo. È un distillato di parole che ubriaca l’anima. È magia, è poesia.

Pubblicato in Riflessi opachi | Contrassegnato , | 5 commenti

pensieri saporiti

Mi sei caro nel risveglio come il caffè alla tazza E come l’olio al pane dai sapore alla mia bocca Miele e pepe di ogni mia giornata

Pubblicato in Riflessi opachi | Contrassegnato , , , , | 2 commenti

Pensieri inutili

Rannicchiata nei grigi immagino un mondo di colori dove il rosso è rosso e il cielo è cielo. Ma senza falce è la bandiera e le stelle in cerchio sono un cappio, le sfumature hanno offuscato il quadro di questa terra … Continua a leggere

Pubblicato in Riflessi opachi | Contrassegnato , , , , , , | 9 commenti

pensieri funerei

Mai stati di rose quei baci Né Sui manifesti è comparso il lutto Di carezze al coltello. La fine E’ arrivata in un singulto di piacere Alle spalle Giustiziata in un orgasmo.

Pubblicato in Riflessi opachi | Contrassegnato , , , , , | 19 commenti

pensieri velenosi

E ancora non so chi sei tu che vuoi farmi credere che io non so chi sono solo perché tu non sai chi sei. Incantatore di serpenti, avrai il mio veleno.

Pubblicato in Riflessi opachi | Contrassegnato , | 5 commenti

pensieri pungenti

Non per l’aroma l’ape s’impollina nel fiore ma per la fame E mai codarda, lei trafigge e muore

Pubblicato in Riflessi opachi | Contrassegnato , , | 7 commenti