una fine scontata

Con passo felpato mi si accuccia vicino

per rubarmi il respiro, desideroso

di sentire la vita e il tepore di un corpo

Mi arruffa i capelli, mi graffia distratto

in cerca di un gioco che ha una fine scontata:

scendi dal letto, gattaccio.

Annunci

Informazioni su Grazia Bruschi

Posso essere rondine per tornare, foglia per cadere. Posso essere tutto mentre scrivo, anche felice. https://graziabruschi.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Ironia e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

13 risposte a una fine scontata

  1. gelsobianco ha detto:

    decisamente bella e gradevolissima.
    tutto è giocato sull’ultima parola “gattaccio”.
    brava Grazia!
    ti abbraccio
    gb

  2. Pavolo ha detto:

    Il mio gatto stamane 😉

  3. poetella ha detto:

    che delizia!
    Sarà che adoro i gatti…
    ma anche i bei versi

  4. bakanek0 ha detto:

    Scontato che mi piaccia!

  5. penna bianca ha detto:

    Per fortuna non sei un topo 🙂 Bella poesia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...