Archivi del mese: aprile 2013

Brusio

È un brusio ciò che sento, solo un semplice brusio Esce silenzioso dal sentiero dei sogni E come un segugio annusa i segreti più nascosti Serpeggiando scivola sotto la soglia S’insinua senza scomporsi, sibilo sublime Che solitario sorge senza temere … Continua a leggere

Pubblicato in Io ti amoro | Contrassegnato , , , | 17 commenti

Ma questo era ieri

Vieni qui, vicino a me e fai parlare i tuoi occhi. Mostrami i ponti che hai costruito nel vuoto con preghiere di valium e speranze, raccontami i giorni masticati nel disincanto e le notti di lune inghiottite intere come ostie soffocanti. I … Continua a leggere

Pubblicato in Riflessi opachi | Contrassegnato , , , , , , , | 13 commenti

Condizionale

Avremmo potuto parlar di filosofia e d’amore, di strade e continenti. Avremmo potuto comprare saponi e sentirne i profumi e trasformarli in schiuma. Avremmo potuto ascoltare concerti, guardare quadri e cattedrali e ponti e fiumi. Avremmo potuto tenerci per mano, … Continua a leggere

Pubblicato in Ironia | Contrassegnato , , , , , , , | 10 commenti

Rapace

Vite degli altri osservate ad alta quota come aquila solitaria che rapace scende se la preda corre, impaurita in cerca di un rifugio Le tue debolezze sono cibo per la mia fame le tue paure mondi da esplorare Racconta la … Continua a leggere

Pubblicato in Notte | Contrassegnato , , , , , , | 2 commenti

una fine scontata

Con passo felpato mi si accuccia vicino per rubarmi il respiro, desideroso di sentire la vita e il tepore di un corpo Mi arruffa i capelli, mi graffia distratto in cerca di un gioco che ha una fine scontata: scendi dal … Continua a leggere

Pubblicato in Ironia | Contrassegnato , , , , , , | 13 commenti

Per chi non c’è più

Ho visto la morte in un film e ho pianto per quelli che ho perso. Poco importa se sono ancora nel mondo, io ho quelle croci nel cuore e ho pianto.

Pubblicato in Riflessi opachi | Contrassegnato , , | 7 commenti

Ora

Ho avuto grandi ali un tempo e volato i tuoi cieli. Ora abito nidi sconnessi a pochi metri da terra e colgo viole del pensiero sugli argini della vita. Nelle mie mani di sera non troverai i ferri delle donne … Continua a leggere

Pubblicato in Riflessi opachi | Contrassegnato , , , , , , , | 5 commenti