Lumaca

Lenta la lumaca scivola sulla scia lasciva

Incoronata di corna che con tatto ritrae al tocco

E rincasa rinchiusa nella chiocciola oscura.

Vigliacca!

Annunci

Informazioni su Grazia Bruschi

Posso essere rondine per tornare, foglia per cadere. Posso essere tutto mentre scrivo, anche felice. https://graziabruschi.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Naturalmente e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

9 risposte a Lumaca

  1. intesomale ha detto:

    oddio ma questa è una festa di consonanze, quasi dei trompe-l’oeil… Grazia, tu sei davvero una poetessa. Più di altri che comunque mi piacciono. Tu hai qualcosa in più. Pensaci su. Questi si chiamano virtuosismi. Questa roba è come quando uno porta palla in area danzandoci intorno. Cazzo, ma perché cerco di sprecare il tuo tempo a farti scrivere prose?

  2. penna bianca ha detto:

    Una lumaca dalle sembianze molto umane. Bella poesia.

  3. zebachetti ha detto:

    non ti sono simpatiche le lumache mi sa ciao buona domenica

  4. stileminimo ha detto:

    Non è vigliacca, la lumaca. Solo discretamente ritrosa. Fa tanto dama da stil cortese. A parte questo l’inteso ha ragione, mi sa. 🙂

  5. newwhitebear ha detto:

    Ha una sua musicalità che affascina e fa correre l’immaginazione a vedere la lumaca che ci chiude su se stessa.
    Complimneti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...