Grumo scomposto

Grumo
Rumo
Umo
Mo
O
Che stupore
Le parole suonano,
anche se a volte sembrano solo rumore
Le puoi fare a pezzi
e ancora parlano
E se le ascolti
capisci
Quando le leggi – loro –
sanno entrare negli occhi
E poi ti sussurrano nella mente
Ripetile piano,
a bocca aperta
e fai uscire il fiato
O
Om
Omu
Omur
Omurg
Sembra la lingua degli elfi o un sortilegio
Tutto è complicato se non immagini
Le parole – però – possono mettere ordine
Riescono a stare insieme
e raccontano storie
Loro sanno trasformare rumore in amore
E un piccolo grumo
in gocce di magia

Annunci

Informazioni su Grazia Bruschi

Posso essere rondine per tornare, foglia per cadere. Posso essere tutto mentre scrivo, anche felice. https://graziabruschi.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Follia e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

8 risposte a Grumo scomposto

  1. stileminimo ha detto:

    fra le parole che suonano, sembra di ascoltare la salvezza, da qualche parte

  2. Riccardo D'Argento ha detto:

    Poesia geniale, che non fa pesare la sua accurata struttura. Da leggere e rileggere, per scoprirne ogni volta un differente livello di significato.

  3. ombreflessuose ha detto:

    Parole che parlano lingue diverse ma sempre uniche, rare e preziose
    Baci
    Mistral

  4. intesomale ha detto:

    chissà se fra i complimenti c’è qualcuno che si è accorto che questa poesia va letta ad alta voce? E chissà se qualcuno si è accorto che non assomiglia a quello che scrivi di solito e se, come me, se ne domanda il motivo?

    • Grazia Bruschi ha detto:

      e bravo Intesomale. sono stata a un incontro di scrittura tre anni fa, ci è stato dapprima chiesto di scrivere la prima parola che ci veniva in mente su un foglietto. ho scritto grumo. poi ci hanno chiesto di scrivere qualcosa con la parola scelta che avremmo dovuto leggere a tutti i presenti per abituarci a condividere i nostri lavori. questo è ciò che è uscito di getto nei 15 minuti che avevamo a disposizione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...