Rabbia

Accartoccerei questa rabbia

se potessi

e la getterei aggrovigliata

dentro un trita-anime eterno

perché sparisca nel nulla e si dissolva

Invece la ascolto ruggire come un treno in corsa

che si infrange sul muro invisibile

dell’immobilismo più bieco

E sopravviverà allo schianto,

si mischierà ai rottami

e alle lacrime

Annunci

Informazioni su Grazia Bruschi

Posso essere rondine per tornare, foglia per cadere. Posso essere tutto mentre scrivo, anche felice. https://graziabruschi.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Riflessi opachi e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...